Oni Chichi: Re-born

E' il terzo episodio della saga di Oni Chichi (quella senza il 2), anche in questo caso il film è tratto da un videogioco ed è facilissimo da trovare in rete con i sottotitoli in inglese. Non ci risulta una versione senza censura.

Attenzione! Il seguente sommario contiene spoiler.

Primo episodio

Continuano le avventure della famiglia Akitsuki proseguendo la trama di Oni Chichi rebirth. Le due sorelle vogliono organizzare una gita alle terme, Marina dimostra remissiva e sottomessa mentre Airi continua a mostrare il suo carattere ribelle. Il giovane patrigno Atsuki non si stanca mai di fare sesso con loro e ha idee molto particolari su quelle che potrebbero essere le loro vacanze.

Marina purtroppo deve rinunciare alla gita e così Atsuki e Airi partono da soli, sono in treno e la bionda ribelle prova a dimostrare di avere ripreso il controllo della situazione, spiega al padre di aver trovato la droga con cui la controlla e di averla buttata via. Oltre ad essere u porco Atsuki è anche un brillante stratega ed ha pronto un piano di emergenza, ha una scorta del suo filtro magico e la bionda inconsapevolmente ne assume una dose accettando una caramella dal patrigno.
Quando il filtro comincia a fare effetto Atsuki appoggia il piede sulla passera della ragazza e comincia a massaggiarla, lei si eccita e sente lo stimolo di fare pipì per cui i due vanno nel bagno del treno dove possono scopare con un minimo di privacy.

Arrivati nel tranquillo paese termale i due passeggiano e si mettono a cercare l'albergo che è un po' fuori mano, in una bellissima zona immersa nel silenzio e nella natura. La prenotazione è stata fatta da Marina che ha preso una sola stanza per i due, in camera c'è perfino una vasca con acqua termale calda.

Airi va a fare una passeggiata e visita un tempio nelle vicinanze quando viene approcciata da un porco con la faccia da pervertito con pessime intenzioni, una volta tanto l'intervento del padre è provvidenziale e salva la figlia da un probabile stupro. Airi e Atsuki scappano nella foresta, appena sono soli una spruzzatina del filtro d'amore convince Airi a smetterla di ribellarsi e a mettersi in ginocchio. Comincia a succhiarlo con perizia facendolo godere nella bocca, al secondo giro lui la prende con soddisfazione reciproca, prima tenendola in braccio e poi penetrandola alla pecorina e quando lui le spinge un dito nel culo la ragazza gode.

Tornati in albergo Airi si gode un bagno rilassante in una vasca termale, nuda, quando improvvisamente sente un rumore e si spaventa. E' ancora il maniaco incontrato durante il giorno che la spia, Atsuki interviene, lo pesta e gli prende la macchina fotografica. Tornati in camera Airi pur mantenendo il solito tono sprezzante e indisponente dimostra un minimo di dolcezza, in fondo soddisfatta di essere stata difesa dal padre poco prima.
Airi ha capito tutto, conosce il segreto del padre, sa che sono le sue capacità di chimico a renderlo così potente, sa che è la sua droga magica a renderla così vogliosa di sesso ma quello che vuole è amore, non solo sesso. Appena Atsuki dice di provare dei sentimi di amore per lei tutte le resiste della ragazza scompaiono e finalmente si concede a una sessione di sesso con totale entusiasmo e volontario trasporto. Cominciano con un 69 in cui lei oltre a succhiarlo gli massaggia perbene le palle e il buco del culo, poi i due scopano in posizione missionaria, lui le giura amore eterno e lei gode come una fontana, la sprezzante e irriverente Airi viene sostituita da una dolce ragazza innamorata... di papà.

Airi e Atsuki dormono abbracciati

Il giorno seguente c'è una sorpresa: arriva anche Marina che trova Airi e Atsuki che dormono abbracciati e il cazzo di lui ancora dentro di lei. Airi scopre di aver bevuto alcool la sera e non solo succo d'arancia come credeva.

Secondo episodio

 Marina è gelosa del rapporto che si è creato tra Atsuki e Airi ed è anche una ragazza piuttosto pericolosa, soprattutto quando maneggia un coltello da cucina. Per tranquillizzarla Atsuki prima la scopa in bocca, poi la mette a pecorina e se la tromba. Cambiano di posizione e lei continua a protestare e negare il suo coinvolgimento, le parole dicono una cosa ma la passera sembra pensarla molto diversamente. Dopo aver goduto una volta dentro di lei Atsuki ce l'ha bagnato e barzotto, Marina si avventa sul cazzo per un pompino.

Mentre i due scopavano Airi era uscita a fare un bagno termale, prendendo freddo e beccandosi un raffreddore. Ha la febbre molto alta, tanto che sembra aver perso la memoria ed essere tornata bebè, tanto che non riesce a parlare correttamente. Il medico che la visita non sembra molto preoccupato spiegando che in pochi giorni tornerà tutto a posto. Atsuki prova ad offrire alla ragazza la solita medicina, il sesso, ma la terapia proposta viene rifiutata, il ragazzo si consola scopando Marina mentre Airi guarda da brevissima distanza, apparentemente senza capire quello che "papà e mamma" stanno facendo.

I tre entrano in una vasca termale, Atsuki approfitta del rimbambimento di Airi e se le scopa tutte e due contemporaneamente. Poco dopo i tre vanno nel bosco, Airi deve fare pipì e questa volta è Marina a prendere l'iniziativa prodigandosi in una bella spagnola
La sera Marina fa una scenata, vorrebbe una situazione sentimentale ma di fronte all'incapacità di Atsuki di scegliere tra lei e Airi si arrabbia, sfodera il coltello e si avventa sull'uomo. Per fortuna era un coltello finto e la scenata aveva lo scopo di far finire la recita di Airi sulla sua presunta e finta perdita di memoria. Per concludere in bellezza fanno sesso tutti e tre insieme.

Tutti insieme appassionatamente

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.