Stretta: The Animation

  • Genere: Hentai
  • Titolo: Stretta: The Animation
  • Titolo originale: ストレッタ~THE ANIMATION~
  • Nazione: Giappone
  • Anno: 2009
  • Durata: 2 episodi di 30 minuti ciascuno
  • Regia: Araki Hideki
  • Altri interpreti:

    Ruma: reginetta della scuola
    Okada: studente innamorato di Ruma
    Kirishima: studentessa
    Tsuchiya: ragazzo di Kirishima
    Mikura: studente cliente del caffè

  • Film correlati: Stringendo & Accelerando Ultimatum: Sera, Accelerando

Attenzione! Il seguente sommario contiene spoiler.

Il film si svolge negli stessi luoghi che abbiamo conosciuto negli altri due episodi, in particolare nel caffè di accelerando e nella scuola di stringendo & accelerando.

Mikura lavora come cameriera nel caffè ed è molto servizievole nei confronti dei clienti, quando uno studente ordina uno "special service", tutta felice, chiude il locale e indossa l'uniforme speciale che non lascia proprio nulla all'immaginazione. Felice della reazione che ha provocato sul cazzo del ragazzo, si avventa sulla sua erezione.

Capitolo 1: forse sono una bestia

Ruma è la reginetta della scuola. E' bellissima, ha ottimi risultati a scuola, è ammirata da tutte le ragazze e desiderata da tutti i ragazzi. Ruma ha anche un segreto, è un'insaziabile ninfomane che si nutre esclusivamente di sperma, per sua fortuna al liceo il nutrimento non le manca.

Mentre Ruma, a scuola, va prendersi il suo pranzo, Mikura nel caffè sta proseguendo con lo special service eseguendo un magistrale pompino, seguito da un 69. Tra i due nasce qualcosa di romantico e la cameriera invita il ragazzo a casa sua, al termine del turno.

Ruma sta passeggiando per la città vestita... da zoccola, indossa un bustino, calze e reggicalze e poco altro. In una macchinetta per farsi le fotografie Kirishima e il suo ragazzo Tsuchiya stanno prendendo alcuni scatti provocanti e i due all'interno della minuscola cabina si eccitano. Le foto diventano via via più piccanti e lei comincia a fagli un pompino, per poi farsi scopare davanti all'obiettivo. All'esterno Ruma si è accorta di tutto e ha fatto delle foto ai due ragazzi mentre scopano.

Il giorno seguente nel classico magazzino della palestra si scopa un nuovo studente mentre all'esterno Okada osserva con uno sguardo molto geloso. Ruma sa di non essere normale, tra le sue specialità il controllo dei muscoli vaginali con cui può succhiare e massaggiare a piacimento il cazzo che la sta scopando, terminando con un pompino con ingoio.

Il giorno seguente il copione si ripete e Ruma nel magazzino si scopa un altro ragazzo. La politica della ragazza è non scopare mai due volte lo stesso ragazzo e possibilmente farsi tutti i maschi della scuola. Anche questa volta Okada è fuori dall'edificio, disperatamente geloso.

Servizio al tavolo

Capitolo due: RUma

Ruma continua a scoparsi un ragazzo dopo l'altro nel magazzino della palestra e Okada continua a morire di gelosia fuori dalla porta.

In un net cafè Amatsu scopre che Yoshizawa ha un sacco di fotografie che ritraggono Ruma in atteggiamenti più che compromettenti. La studentessa entra nella cabina affittata dal suo ragazzo, gli fa un pompino e poi i due scopano e anche questa volta Ruma riesce a fotografare i due ragazzi che fanno sesso.

Ruma in un incidente con una cicciona perde tutte le sue preziose fotografie, quelle che ritraggono i suoi compagni di scuola in atteggiamenti compromettenti. Il dispiacere non dura tantissimo e si decide a invitare Okada nel famoso magazzino del sesso. 
Confessa al ragazzo di non essere una ragazza umana ma di avere probabilmente origini aliene, per questo il suo corpo ha così tanto bisogno di sesso ed è modellato in ogni dettaglio per il piacere sessuale, dalla lunghissima e avvolgente lingua alla vagina risucchiante, dalla saliva lubrificante al culo stretto. Ruma inizia a scoparsi Okada pensando di aver a che fare con un nerd frustrato e represso ma il ragazzo la sorprende ripagandola con la sua stessa moneta, se la scopa un numero incontabile di volte lasciandola stremata e ricoperta di sperma... forse anche lui non è umano, forse è una bestia del sesso.

Ruma in azione

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.