The Japanese wife next door

E' un film piuttosto divertente, appartiene al genere cosiddetto Pinku Eiga che potremmo grossolanamente far corrispondere alla nostra commedia sexy degli anni settanta, solo che continua a prosperare e ha spesso una componente erotica decisamente marcata.

E' facile trovare il film in lingua originale con sottotitoli in inglese, per esempio è scaricabile dal sito del produttore per meno di cinque dollari. Attenzione a non cadere in inganno dai vari titoli "uncensored" o "uncut": il film rispetta la legge giapponese quindi i genitali sono sfocati, in questo film le scene di sesso sono simulate (oltre che censurate). Questo non significa che non sia eccitante, almeno in alcune scene, e divertente in (molte) altre.

  • Genere: Erotici
  • Titolo: The Japanese wife next door
  • Titolo originale: Inran naru ichizoku: Dai-ni-shô - zetsurin no hate ni
  • Nazione: Giappone
  • Anno: 2004
  • Durata: 60
  • Regia: Yutaka Ikejima
  • Altri interpreti:

    Reiko Yamaguchi: Sakura Miyoshi, la protagonista del film
    Kaoru Akitsu: Yayoi Ichinose, sorella di Takashi
    Naohiro Hirakawa: Takashi Ichinose, Marito di Reiko
    Kôji Makimura: Tomekichi Ichinose, nonno di Takashi
    Kikujirô Honda: Mitsuo Ichinose, padre di Takashi

  • Premi: 2010 TLA Cult Movie Awards Best DVD Nominee
  • Film correlati: The Japanese wife next door part 2

Attenzione! Il seguente sommario contiene spoiler.

Ci sono molti film "Pink" che provano a essere divertenti oltre che eccitanti e non sempre ci riescono, The Japanese wife next door riesce ad essere sexy e anche piuttosto comico, alcune delle gag sono decisamente ben riuscite.

Protagonista del film è Sakura (Reiko Yamaguchi), una bella donna giovane sulla trentina. Takashi è un impiegato sulla trentina dalla vita piuttosto noiosa, soprattutto dal punto di vista sentimentale. Senza grande fiducia decide di accettare l'invito di un collega e partecipa a una cena in cui conosce non una ma due donne decisamente belle e interessate a lui: l'affascinante e raffinata Ryoko e la dolce e sensuale Sakura. Takashi non sa decidere tra le due, ci pensa Sakura a toglierlo d'imbarazzo: lo invita a uscire con lui con una scusa e sei mesi dopo i due sono sposati.

Takashi è stato conquistato dalla bellezza e dell'intelligenza di Sakura ma soprattutto dalla sua sensualità: la donna ha un notevole paio di tette, è bravissima nell'orale e una grande appassionata del sesso in generale; apparentemente priva di qualsiasi inibizione la donna a letto se la gode tantissimo ed è una cosa difficile da non apprezzare.

tantissimo sesso

I due vivono con la famiglia di lui, in casa oltre a Takashi abitano suo padre, Mitsuo, la sorella Yayoi e il nonno.

Mitsuo è ancora un uomo in gamba, è vedovo da dieci anni; Yayoi è tornata a vivere nella casa di famiglia dopo aver divorziato, la donna lavora come bibliotecaria e oltre ad occuparsi dell'anziano nonno si occupa anche delle faccende di casa. Yayoi dimostra dubito una certa insofferenza, addirittura antipatia nei confronti della bella Sakura, arrivata così improvvisamente a sconvolgere gli equilibri della famiglia, ed è con perfida felicità che le affida i lavori domestici e la cura del nonno. Il nonno è piuttosto anziano, ridotto su una sedia a rotelle e sembra piuttosto rincoglionito.

Sakura si trasforma in un'ottima casalinga, pulisce la casa, fa il bucato, cucina e si occupa del nonno, Yayoi è gelosa, probabilmente sperava di veder fallire la cognata. Sakura non ha grandi problemi a fare la casalinga, ha due passioni: l'America e il sesso. Ogni sera esige dal marito la sua dose di piacere, ogni sera ha qualche cosa di nuovo da sperimentare, un vibratore, un completino sexy, qualche gioco o qualche situazione eroticamente fantasiosa.

Takashi comincia a essere stanco del vorace appetito sessuale della moglie mentre il rumore dei due che scopano tutte la notte tiene svegli gli altri membri della famiglia. Mitsuo è sorpreso della doppia faccia di Sakura, angelo di casa durante il giorno e demone del sesso di notte, il nonno è invidioso dei pompini che il nipote si può far fare ogni notte, Yayoi è piuttosto frustrata e per non sentire urla e gemiti ascolta musica in cuffia.

Ogni sera i giochi di Sakura col marito sembrano salire di livello, in breve passiamo al sado maso, alla stimolazione prostatica per riuscire a ottenere erezioni sempre più vigorose. Alla donna una volta sola non basta, è insaziabile e dopo tre mesi Takashi diventa impotente, probabilmente la moglie gli ha risucchiato ogni energia vitale.

Sakura confida al nonno i suoi problemi sessuali e gli rivela dell'impotenza del marito, gli confida il suo dubbio di non essere più attraente e il nonno prova a rassicurarla, la nipote però ha un particolare concetto di famiglia, vuole cazzo e vuole tenere la cosa in famiglia e così regala all'anziano parente il suo primo pompino. Dopo averlo fatto indurire perbene inizia a cavalcarlo e si fa succhiare le grandi tette. Il sesso con la nipote ha un meraviglioso effetto taumaturgico sull'anziano: abbandonata la sedia a rotelle, esce a passeggiare e a fare la spesa in compagnia della donna.

Yayoi va a parlare con Sakura, ha scoperto che lei e il nonno fanno sesso sesso ed è decisa a svergognarla, Sakura ha ben altre idee. Si avventa sulla cognata e dopo averla baciata e averle succhiato le tette le accarezza la passera risvegliando il lei desideri sopiti. Le due, con l'aiuto di strap-on, vibratori e altri giochini fanno un sesso grandioso e soddisfacente per entrambe, anche Yayoi è convertita ai piaceri della carne e dopo questo primo rapporto lesbico le due diventano grandi amiche.

Sesso lesbico

Takashi continua a lavora moltissimo, spesso la sera non torna nemmeno a casa ma la cosa non è più un problema per Sakura che ha trovato in famiglia come soddisfare il suo appetito. L'umore della famiglia è decisamente migliorato, tutti sorridono e la salute del nonno ha compiuto prodigiosi progressi, il più infelice in famiglia è proprio il marito, Takashi.
Un pomeriggio, mentre passeggia inquieto per le vie della città, incontra Ryoko di cui ha perso le tracce dopo la cena in cui ha conosciuto la moglie. La donna gli confessa di essersi innamorata di lui e spettegola un po' gli rivela che la donna che ha sposato nella ditta in cui lavorava era conosciuta come "il buco nero" a causa della sua conclamata ninfomania. Poco dopo i due finiscono a letto e così Takashi scopre di non essere totalmente impotente ma probabilmente intimidito di fronte alla voracità della moglie.
Dopo il sesso Takashi chiede a Ryoko di rivederla ma la donna rifiuta, gli spiega di essere fidanzata e di aver fatto un'eccezione.

A casa Yoyoi si sta masturbando con il nuovo vibratore di Sakura mentre lei si si scopa il nonno, proprio sul più bello l'anziano ha un attacco di cuore e deve essere portato in ospedale. Mitsuo torna a casa e si fa spiegare cosa è successo, la nuora non gli nasconde i particolari delle magnifica scopata che stavano facendo lasciando Mitsuo piuttosto eccitato, invidioso e sconvolto. Sakura lo seduce con un pompino e con una grandiosa spagnola, sua specialità.

Takashi dopo aver meditato a lungo torna a casa, deciso a chiedere il divorzio, quando entra in salotto la scena che gli presenta davanti è piuttosto sorprendente: sua sorella Yayoi è sul divano che si masturba con un vibratore, il nonne è scappato dall'ospedale ed è sdraiato per terra succhiando la passera di Sakura che contemporaneamente fa un pompino a suo padre, Mitsuo. Le donne convincono Takashi a smetterla di fare il serio e serio e a unirsi all'orgia, con il supporto di tutta la famiglia Takashi riesce a farselo venire duro e Sakura lo monta mentre gli altri tre le baciano la bocca e le tette, poco dopo Mitsuo lo mette nel culo della donna (e siamo alla doppia penetrazione) e il nonno se lo fa succhiare (completando la tripla). Dentro di sè Takashi urla tutto il suo pentimento per non aver sposato la più morigerata Ryoko.

Tutti insieme appassionatamente

La comicità del film è data soprattutto dalle gag che sono sparse ovunque nel film, con gli attori che si rivolgono spesso direttamente allo spettatore guardando fissi in camera.

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.