Oni Chichi 2: Revenge

Si tratta del seguito di Oni Chichi 2 e non di Oni Chichi che segue una sua trama parallela. Anche in questo caso si trova facilmente la versione censurata con sottotitoli in inglese, se trovate una versione senza censura segnalatelo nei commenti.

  • Genere: Hentai
  • Titolo: Oni Chichi 2: Revenge
  • Titolo originale: 鬼父2 -REVENGE-
  • Nazione: Giappone
  • Anno: 2013
  • Durata: 2 episodi di 22 minuti
  • Altri interpreti:

    Kenichi Makino: il padre adottivo delle quattro ragazze
    Akira Makino: la sorella mora
    Fuyu Makino: la sorella bionda
    Natsume Makino: la sorella castana

  • Film correlati: Oni Chichi 2, Oni Chichi 2: Harvest

Attenzione! Il seguente sommario contiene spoiler.

Primo episodio

Kenichi Makino non è un padre di famiglia come tutti gli altri: ha quattro figlie ma non sono sangue del sangue, sono frutto di un precedente matrimonio della moglie che poi è morta. Cosa succede quando un pervertito sui quaranta-cinquanta si trova a convivere con quattro ragazze liceali? Se avete una mente perversa avete capito cosa succede in casa Makino: tanto, tantissimo sesso.

La famiglia è in gita ma le vecchie abitudine non sono cambiate più di tanto, infatti il film comincia con Kenichi che si scopa Natsume a pecorina mentre Fuyu osserva seminascosta da un albero. La famiglia è in gita e l'aria pura riempe di energie il protagonista che non appena si presenta l'occasione si scopa anche Akira. Anche la mora protesta ma dopo un minimo di resista gode come una fontana. Akira è la più strana delle quattro, è quella che si occupa della cucina quindi si trova spesso a maneggiare dei coltelli con cui minaccia (o fa finta di minacciare) il padre.

La bionda Fuyu si fa una passeggiatina sulla spiaggia, sta cercando di fare qualche foto per aggiornare il suo blog, si nasconde dietro una riccia per fare pipì e all'improvviso si trova un cazzo duro davanti alla bocca. Dopo mezzo secondo di resistenza comincia ad eseguire il pompino con più impegno mettendoci anche un po' di tette e ingoiando poi tutto. Non è uno sconosciuto quello che se la sta facendo, è sempre l'instancabile Kenichi che dopo aver goduto una prima volta nella bocca di Fuyu se la scopa per bene facendola godere sulla spiaggia.

Fuyu

E' sera e Kenichi si aggira per la casa ripensando all'intensa giornata che ha avuto ma ancora non è soddisfatto. Akira lo attira nel bosco e appena sono soli lui sfodera la sua katana di carne, la ragazza protesta come al solito ma poi acconsente a soddisfarlo ma "solo con le mani e la bocca". Poi ci aggiunge anche un po' di tette, di sua iniziativa, e inizia a bagnarsi fino a quando anche lei beve tutto. Come al solito Kenichi dopo pochi secondi è di nuovo in erezione, fa mettere la ragazza con le mani contro un albero, inizia a sculacciarla e glielo infila nel culo. Come al solito la ragazza protesta - a parole - e intanto spinge. Con la scusa di insegnale un po' di disciplina il padre se la gode moltissimo. Anche in questo caso i due erano osservati, questa volta nascosta tra gli alberi c'era Natsume, piuttosto incuriosita da quello che ha appena visto e interessata ad approfondire la sua conoscenza di sesso anale.

Secondo episodio

Kenichi chiede ad Akira di fare pipì in una bacinella, davanti a lui. La brava ragazza ubbidisce e il padre effettua un approfondito controllo delle sue vie urinarie e comincia a massaggiarle la figa. Glielo ficca dentro e comincia a scoparsela con vigore e finalmente Akira ammette di essere eccitata e di provare piacere.

Chiusi in un bagno pubblico Kenichi e Natsume fanno sesso, lui prima gliela massaggia, gliela lecca e poi se la scopa mentre lei si appoggia alla porta chiusa e finalmente gode senza ritegno.

In presenza di estranei Kenichi è un padre impeccabile inoltre ognuna delle figlie è convinta che le altre non sappiano della "relazione" e in tutta questa confusione, in questa situazione complicatissima Kenici sguazza trovando sempre il modo giusto per costringere le ragazze a fare sesso con lui.

In una vasca termale Kenichi si scopa ancora una volta Akira, anche questa volta la prende da dietro mentre lei si appoggia ai finestroni della sala. Finge di non gradire ma appena il padre le fa sentire il contatto con il cazzo duro comincia a eccitarsi e quando lui finalmente la penetra non incontra nessuna resista e la figa è calda e bagnatissima e dopo un po' di pompate la ragazza gode. Il potente Kenichi concede il bis senza cambiare posizione e senza neppure fermarsi un momento.

Akira

Il giorno seguente Akira e Kenichi scopano in spiaggia, cominciano con una spagnola seguita da un pompino, appena lui gode si scopre la sorpresa: le tre sorelle lo circondano, lo colpiscono con un bastone per il Kendo e lo legano.

Dopo averlo portato in palestra, lasciandolo sempre legato cominciano a farlo spaventare davvero, minacciandolo prima con delle forbici e poi con un coltello. Glielo tirano fuori e Akira comincia succhiarglielo mentre Atsume lo costringe e leccargli i piedi. Akira se lo infila dentro e comincia a cavalcarlo e Atsume si siede sulla bocca del padre costringendo a leccargliela. Fuyu se ne sta in disparte, concentrata sul suo telefono ma intanto osserva. Dopo aver goduto le tre non slegano il padre ma lo prendono a bastonate.

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.