Triple Ecchi

Il film è suddiviso in quattro episodi indipendenti. Si trova facilmente la versione in giapponese con sottotitoli in inglese, che io sappia non esiste una versione senza censura.

  • Genere: Hentai
  • Titolo: Triple Ecchi
  • Titolo originale: トリプルエッチ♥
  • Nazione: Giappone
  • Anno: 2010-2012
  • Durata: 4 episodi di 30 minuti
  • Regia: Kasahara Shinpei
  • Altri interpreti:

    Komatsu Kita: studente
    Konami
    Onii-chan: fratello di Konami
    Miyuki
    Otousan: papà di Miyuki
    Shigure Takashima: presidentessa degli studenti

Attenzione! Il seguente sommario contiene spoiler.

Capitolo 1: Shigure

In un liceo giapponese Kita si è attardato in una classe facendo le pulizie. E' pomeriggio inoltrato, a scuola non c'è quasi più nessuno e lui si imbosca nascondendosi sotto la scrivania di un insegnante quando comincia a sentire alcuni strani rumori.
Su un banco della classe, quasi completamente nuda, c'è la bellissima Shigure che si sta masturbando gemendo e parlando ad alta voce, ovviamente Kita si fa scoprire.

Kita promette di mantenere il segreto e in cambio Shigure fa sesso con lui, non si tratta di un ricatto dato che - di fatto - decide tutto la ragazza che è più grande di Kita. Non ha mai avuto un ragazzo ma la teoria la conosce, il suo primo pompino non deve essere troppo male dato che Kita le viene in bocca piuttosto velocemente. Per il secondo round Shigure decide di perdere la verginità e cavalca il cazzo del suo giovane compagno di scuola gustandosi tutte le sensazioni, molto diverse dalla masturbazione e che la fanno godere a raffica. Terminata la sessione di sesso i due si rivestono e finalmente si presentano, dandosi appuntamento all'indomani.

I due fanno sesso dovunque e sembrano apprezzare le situazioni in cui rischiano di farsi scoprire, per esempio scopano chiusi in un armadietto nello spogliatoio delle ragazze, all'aperto in un boschetto.

Shigure è una ragazza molto impegnata, è la presidente dell'associazione studentesca e di molti club di attività extra-scolastiche; dopo un mese in cui non riescono a trovare il tempo di incontrarsi, senza bisogno di prendere un appuntamento si ritrovano entrambi nell'aula dove tutto e cominciamo e per rifarsi del tempo perduto se ne fanno 11, una dopo l'altra.

In classe

Capitolo 2: Konami

Konami e suo fratello sono molto legati tra loro ma non hanno legami di sangue, sono vicini di casa e si considerano fratello e sorella dato che si conoscono e si frequentano da sempre. I loro genitori sono fuori casa tutto il giorno per lavoro e i due passano insieme la maggior parte del tempo.

Col passare del tempo il ragazzo non riesce a distogliere lo sguardo dalle tette di Konami che sono cresciute moltissime da quando erano bambini. Prova a resistere ma un giorno, quando lei è addormentata, l'eccitazione è troppo forte e allunga le mani per toccarle, le infila sotto la maglietta per provare il contatto diretto. Ovviamente lei è perfettamente sveglia e niente affatto dispiaciuta del massaggio.
Le lecca le tette e quindi la mette a pecorina per assaggiare anche la figa, lei sembra passiva ma quando lui le appoggia il cazzo sulle chiappe è lei stessa a guidarlo dentro con le mani per donargli la sua verginità.

Alla prima scopata fa seguito una spagnola, quindi un'altra e un'altra ancora e tutte le volte lui le viene dentro, cosa succederà se lei rimane incinta?

Le tette magnetiche

Capitolo 3: Miyuki

In Giappone tradizionalmente sono i papà ad occuparsi del bagnetto dei figli. Naturalmente il rito del bagnetto serale finisce quando i bambini raggiungono una certa ma questo non è il caso di Miyuki e suo padre: anche se la ragazza è completamente sviluppata continuano a fare il bagno insieme. I due non hanno un legame di sangue diretto, la madre di Miyuki si è risposata e quindi lui è il patrigno.

Tenendo la cosa segreta i due, quando possono, fanno il bagno insieme. Sanno che la cosa è destinata a finire, prima o poi Miyuki troverà un ragazzo e si sposerà ma nel frattempo passano insieme dei bei momenti. Lei usa le tette come se fossero spugne per lavare la schiena di papà, le morbide e grandi tette di Miyuki sono poi ancora più piacevoli quando le usa per massaggiargli il cazzo. Dopo un inizio con un minimo di prudenza i due cominciano a farlo anche senza preservativo e lui le viene dentro, deliberatamente.

Dopo quel giorno id due cominciano a farlo ovunque e sempre senza preservativo, incuranti del rischio anzi, forse alla ricerca di una scusa per rendere permanente e senza segreti il loro rapporto.

Il bagnetto

Capitolo 4: Shigure bis

Da quando Shigure ha scoperto il sesso non riesce più a farne a meno, lei e Kita lo fanno senza sosta, praticamente lei lo usa come una macchina da sesso.

Un giorno Shigure invita Kita a casa sua, per la prima volta. Il ragazzo è felicissimo dell'invito ma un po' sorpreso quando scopre che la sua amica abita in un edificio che somiglia più a una reggia che a una casa, la famiglia Takashima è ricchissima. Appena entrato viene catapultato in una lite familiare che vede la figlia opporti al padre: Shigure non accetta il matrimonio combinato che la sua famiglia ha preparato per lei e usa Kita come scusa per rifiutare il matrimonio presentandolo come il suo fidanzato. La cosa scatena un putiferio e per motivi opposti il padre e la madre di Shigure si arrabbiano da morire: lui non accetta che la figlia sposi un poveraccio mentre la madre sospetta che la ragazza stia giocando con i sentimenti di Kita.

Allo scoppio della lite Kita si è eclissato, Shigure lo trova nascosto nella sua camera, in lacrime. Per consolarlo gli offre ma non come al solito, questa volta accetta di cedergli un po' di controllo e lui si gode il suo momento. Kira ha sempre subito i modi da dominatrice di Shigure e ora può finalmente fare quello che vuole, esaminare con cura il corpo della ragazza, leccarle appassionatamente le figa... lei prova a opporre resistenza ma poi comincia ad apprezzare e gode ancora meglio del solito.

I genitori assistono dalla porta socchiusa (alla faccia dei genitori moderni) e la madre di Shigure si ricorda dei bei tempi e si eccita  e inizia a scoparsi il marito con gli stessi modi da dominatrice che la figlia usa con Kita.

Alla fine l'altera e aristocratica Shigure ammette di provare dei sentimenti per Kita, prova perfino un senso di gelosia e i due diventano una coppia a tutti gli effetti passando a letto momenti magnifici.

La dominatrice dominata

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.