Lady Jane (Safari Erotico)

Un film talmente vecchio che è difficile da trovare in una versione che si veda decentemente, io per esempio ne ho trovato una versione vhs riversata su DVD ma la casetta originale doveva avere l'equivalente di 300.000 km per una macchina. In poche parole il film si vedeva malissimo, l'audio era appena comprensibile ed arrivare in fondo è stata una vera sofferenza.

  • Genere: Pornografici
  • Titolo: Safari Erotico
  • Nazione: Italia
  • Anno: 1976

Attenzione! Il seguente sommario contiene spoiler.

E' un film interessante, non  una pietra miliare del cinema porno italiano ma è stato girato così tanto tempo fa che la sua visione può essere considerata una scoperta archeologica.

Girato in un'epoca in cui gli uomini erano uomini e le donne non se la depilavano il film ha una trama e gli attori recitano davvero!
Si comincia con un provino, ovvero un'ingenua aspirante attrice partecipa al colloquio con un produttore. L'umorismo è quello della commedia sexy degli anni '70 quindi non troppo sofisticato: all'aspirante attrice il produttore propone di sostituire nientemeno che Brigitte Bardot e di girare il suo film d'esordio con Jean Paul Belmondo. L'attrice crede a tutto quello che le viene detto e il produttore, con la scusa di lavarle i piedi nel bidet, le toglie i collant bagnati e quindi se la scopa.
Le scene seguenti sono addirittura ambientate in Africa (altro che film girati in due giorni in un hotel di Bratislava). Abbiamo un dittatore africano in cerca di divertimento esotico (ovvero donne bianche da scopare), turisti che nell'affrontare in safari si troveranno in difficoltà con gli indigeni.

La scena finale, che svelta la "vera origine" dell'urlo di Tarzan è particolarmente divertente. Trovatelo, guardatelo e ditemi se almeno quella non vi ha strappato un sorriso.

La caduta dei coglioni di Tarzan

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.